Ma perché Architetto?

Ma perché Architetto? - Architetto Paolo Nicotra

La frase "professione come stile di vita", apparentemente di scarsa modestia, in realtà non significa vivere per la professione, ma utilizzare un determinato approccio metodologico sviluppato e maturato negli anni, con la consapevolezza che la crescita personale passa necessariamente da ogni singola esperienza di vita, oltre che professionale.

 

Per quanto attiene alla professione del progettista e del consulente tecnico, in un mondo sempre più complesso e articolato, probabilmente il "dubbio" animato dalla curiosità, da contrapporre ad un atteggiamento risoluto fatto di certezze, porterebbe ad un approccio più umile quando ci si confronta con le infinite problematiche insite sia nelle attività meramente progettuali, che in quelle svolte nel campo della consulenza tecnica.

 

Ogni incarico professionale dell'architetto, indipendentemente dalla sua entità o importanza, se affrontato con la stessa gioia e voglia di crescere che animava la nostra giovane mente agli inizi del percorso della conoscenza, probabilmente concorrerebbe ad alimentare di nuova linfa quel vigore intellettuale ed artistico che spesso tende ad inaridirsi nel corso dell'attività lavorativa.

 

Il segreto per mantenere viva questa bellissima professione, è forse quello di non smettere mai di nutrire dubbi.

Paolo Nicotra

[an error occurred while processing this directive]